Banner di INNrete

Albo Società Cooperative - CCIAA di Ascoli Piceno

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Ascoli Piceno

Albo Società Cooperative

Il Decreto Ministeriale del 23 giugno 2004 (Gazzetta Ufficiale n. 162 del 13 luglio 2004)  ha istituito l'Albo delle Società Cooperative presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Entro il 180 giorni dalla data di pubblicazione tutte le società cooperative sono tenute a presentare domanda di iscrizione all'Albo, che è gestito con modalità telematiche dalle Camere di Commercio.

Il termine è stato prorogato al 31 marzo 2005 per:

  • gli adeguamenti statutari delle società cooperative;
  • la presentazione delle domande di iscrizione all'Albo delle Cooperative per le società cooperative a mutualità prevalente.

La domanda di iscrizione deve essere presentata al Registro delle Imprese della Camera di Commercio dove la cooperativa ha la sede legale e deve essere firmata digitalmente dal legale rappresentante.

L'Albo si compone di due sezioni:

  • sezione 1 dove si iscrivono le cooperative a mutualità prevalente;
  • sezione 2 dove si iscrivono le cooperative diverse da quelle a mutualità prevalente.

Deposito bilancio cooperative
Le cooperative che hanno già richiesto l'iscrizione all' Albo Nazionale delle Cooperative, nella sezione "Cooperative a mutualità prevalente" di cui agli articoli 2512,2513 e 2514 del codice civile, devono presentare il modulo C17 allegato al bilancio per dimostrare la permanenza delle condizioni di mutualità prevalente (art.2513 cc).
Se la domanda di iscrizione all'Albo è stata presentata, ma non è stato ancora assegnato il numero di iscrizione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, si deve utilizzare il numero convenzionale 'A000000' richiesto come campo obbligatorio nel modulo C17.Qualora non sia stata presentata la domanda di iscrizione all'Albo, la cooperativa a mutualità prevalente è tenuta ad effettuare due adempimenti distinti, uno per l'iscrizione all'Albo e uno per l'allegato al bilancio mediante l'invio di due pratiche.
Per la presentazione della domanda di deposito bilancio delle società cooperative è necessario utilizzare Fedra (versione Plus) o software equivalente.

Importante
Le Banche di Credito Cooperativo sono esonerate dall'utilizzo del Mod. C17 per il deposito del bilancio 2005 (nota del Ministero dello Sviluppo Economico).

Normativa
Legge n. 306 del 27 dicembre 2004 - Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto Legge 9 novembre 2004, n. 266, recante proroga o differimento di termini previsti da disposizioni legislative. Disposizioni di proroga di termini per l'esercizio di deleghe legislative (Gazzetta Ufficiale  n. 302 del 27 dicembre 2004). 

Modulistica
Modello allegato C17 Albo Cooperative.

 

Software

Dal 1° aprile  2010 è disponibile un nuovo pacchetto software, che sostituirà progressivamente il precedente, per la produzione del file PDF  corrispondente al modello  C17  da allegare:

  • alla Comunicazione Unica per richiedere l’iscrizione all’Albo delle cooperative;
  • al deposito del bilancio di società cooperativa.
     

Approfondimenti 


Ministero dello Sviluppo Economico

Decreto di approvazione specifiche tecniche (PDF 168 kb) (29 aprile 2006)

Modifiche alle specifiche tecniche (PDF 36,9 kb) (aggiornato al 30 maggio 2006) 

Guida FedraPlus per il deposito dei bilanci 2006 (corso on-line realizzato da Infocamere)


Servizio informativo
Ufficio Registro Imprese
tel. 0736 279213   
e-mail registro.imprese@ap.camcom.it

 

 

Data di redazione: 27/1/2014

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

 

Calendario eventi

Gennaio 2020
oggi
LunMarMerGioVenSabDom
  1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 

25
 

26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31