Banner di INNrete

Alternanza scuola-lavoro - CCIAA di Ascoli Piceno

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Ascoli Piceno

Alternanza scuola-lavoro

banner alternanzaf

 

L’alternanza scuola-lavoro, obbligatoria per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori, anche nei licei, è una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015 (La Buona Scuola) in linea con il principio della scuola aperta.

 

Con l’alternanza scuola-lavoro, viene introdotto in maniera universale un metodo didattico e di apprendimento sintonizzato con le esigenze del mondo esterno che chiama in causa anche gli adulti, nel loro ruolo di tutor interni (docenti) e tutor esterni (referenti della realtà ospitante).

 

Non solo imprese e aziende, ma anche associazioni sportive e di volontariato, enti culturali, istituzioni e ordini professionali possono diventare partner educativi della scuola per sviluppare in sinergia esperienze coerenti alle attitudini e alle passioni di ogni ragazza e di ogni ragazzo.

 

Con l’obiettivo di aumentare l’offerta formativa, la Legge 13 luglio 2015, n. 107 “La Buona Scuola” potenzia ulteriormente l’alternanza scuola-lavoro prevista nel secondo ciclo di istruzione; in particolare, con i commi dal 33 al 43 dell’articolo 1 istituisce il registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro, a cui si iscrivono le imprese e gli enti pubblici e privati disponibili ad accogliere studenti.

 

Il registro nazionale al comma 41 dell’art.1 della Legge 107/2015 stabilisce che a decorrere dall’anno scolastico 2015/2016 è istituito presso le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura il registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro.

 

Il registro è composto da:

a) un’area aperta e consultabile gratuitamente in cui sono visibili le imprese e gli enti pubblici e privati disponibili a svolgere i percorsi di alternanza. Per ciascuna impresa o ente il registro riporta il numero massimo degli studenti ammissibili nonché i periodi dell’anno in cui è possibile svolgere l’attività di alternanza;

b) una sezione speciale del registro delle imprese, di cui all’articolo 2188 del codice civile, a cui devono essere iscritte le imprese per l’alternanza scuola-lavoro; tale sezione consente la condivisione delle informazioni relative all’anagrafica, all’attività svolta, ai soci e agli altri collaboratori, al fatturato, al patrimonio netto, al sito internet e ai rapporti con gli altri operatori della filiera delle imprese che attivano percorsi di alternanza.

 

Vai al Registro:  http://scuolalavoro.registroimprese.it/rasl/home

 

Normativa:

 

Materiale informativo:

Servizio informativo
Ufficio Centro Studi
tel. 0736 27919-260
e-mail centro.studi@ap.camcom.it

 

Data di redazione: 7/11/2017

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

 

Calendario eventi

Dicembre 2017
oggi
LunMarMerGioVenSabDom
    1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 

16
 

17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31