Banner di INNrete

Imprese di installazione impianti - CCIAA di Ascoli Piceno

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Ascoli Piceno

Imprese di installazione impianti

L'attività di installazione impianti, di cui all'articolo 1 comma 2 Decreto Ministeriale 37/2008,  è soggetta alla SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' : SCIA.

La SCIA è stata introdotta dall'art. 49 comma 4bis del DL 78/10 convertito con L. 122/2010 ed è in vigore dal 31.7.2010. Permette di avviare una qualunque attività di impresa con un'unica  comunicazione in cui si autocertifica il possesso di tutti i requisiti che le varie leggi prevedono.
L'entrata in vigore della SCIA non ha modificato di fatto gli adempimenti attualmente in vigore per l'INSTALLAZIONE IMPIANTI perché già questa attività veniva avviata con una Dichiarazione di inizio attività (DIA) ad effetto immediato.

L'attività può essere esercitata solo dalle imprese che possiedono determinati requisiti professionali.


Tali requisiti  devono essere posseduti da un responsabile tecnico appositamente nominato dall'impresa.

REQUISITI

  • requisiti tecnico-professionali: occorre, alternativamente:
    • Laurea in materia tecnica specifica conseguito c/o università statale (es. ingegneria, fisica, architettura);
    • Diploma perito industriale o diploma Ipsia (corso di 5 o 3 anni) in materia attinente, più 2 anni consecutivi di inserimento in impresa del settore (per gli impianti idrici: 1 anno);
    • Attestato di qualifica in materia attinente più 4 anni consecutivi di inserimento in impresa del settore (per gli impianti idrici: 2 anni);
    • Operaio installatore specializzato, per 3 anni, presso un'impresa del settore;
    • Titolare, socio,  collaboratore familiare, per 6 anni, di impresa già abilitata (per gli impianti idrici almeno 4 anni).

 

Indirizzi del MIUR e MISE sui titoli di studio idonei:


Responsabile tecnico
Può essere nominato:

  • Il titolare di un'impresa individuale
  • Un legale rappresentante di una società
  • Un socio / amministratore
  • Un dipendente dell'impresa
  • Un collaboratore familiare

 

Il responsabile tecnico deve svolgere tale funzione per una sola impresa e tale qualifica è incompatibile con ogni altra attività lavorativa (art. 3 c2 DM 37/08).

 

Modulistica

SCIA IMPIANTISTICA  (word 192 Kb) - Segnalazione certificata di inizio attività

Allegato 1: Dichiarazione di altre persone (amministratori/soci) indicate dall'art. 2 de DPR 252/98 (word 30 Kb)

 

Approfondimenti

  • Schema delle attività soggette a verifica (PDF 29 kb)
  • Massimario delle decisioni Mise     Il Massimario rivolto alle imprese di installazione di impianti all'interno degli edifici e agli operatori di settore contiene una raccolta dei parei, circolari e lettere circolari del Ministero dello Sviluppo economico in materia di attività regolamentate ai sensi del DM 37/2008;
  •  Tutti i pareri sono disponibili nel sito web del Ministero dello Sviluppo Economico

 

 

Servizio informativo
Ufficio Registro Imprese
tel. 0736 279213
e-mail registro.imprese@ap.camcom.it

 

Commissione Provinciale per l'Artigianato
tel. 0736 332961
e-mail
artigianato@ap.camcom.it

 

 

 

Data di redazione: 31/8/2018

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

Calendario eventi

Gennaio 2020
oggi
LunMarMerGioVenSabDom
  1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 

25
 

26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31