Banner di INNrete

Vidimazione Bollatura Libri - CCIAA di Ascoli Piceno

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Ascoli Piceno

Vidimazione Bollatura Libri

La vidimazione e la bollatura del libro giornale e del libro degli inventari, così come pure di tutti i libri prescritti da norme tributarie e fiscali, non è più obbligatoria (articolo 8 della legge n. 383 del 18 ottobre 2001). Prima di essere messo in uso il libro deve essere numerato e devono essere annotate sulla copertina o sull'ultima pagina la denominazione e la partita IVA dell'impresa. Non è più necessaria la vidimazione e la bollatura del libro da parte dell'ufficio Registro delle Imprese. Resta l'obbligatorietà della vidimazione e della bollatura dei libri sociali previsti dall'articolo 2421 del codice civile (libro dei soci, libro delle obbligazioni, libro delle adunanza e delle deliberazioni delle assemblee, ecc.). Restano inoltre in vigore le disposizioni di legge di carattere speciale che impongono la vidimazione e la bollatura di particolari tipi di libri (ad es. imprese di smaltimento rifiuti, oreficerie e gioiellerie, ecc.). I formulari di identificazione di cui alle modifiche del 5 novembre 1997 al Decreto Legislativo n. 22 del 1997 - "Ronchi bis" - possono essere bollati dall'Ufficio del Registro e dalle Camere di Commercio.

Costi

Imprese individuali, società di persone, cooperative, consorzi:

  • diritti di segreteria di 25,00 Euro ogni 500 pagine o frazione di 500 (conto corrente postale n.181636 intestato alla Camera di Commercio di Ascoli Piceno o contanti allo sportello);
  • marca da bollo da 16,00 Euro ogni 100 pagine o frazione di 100;
  • tassa di concessione governativa di 67,00 Euro ogni 500 pagine o frazione di 500 (marche di concessione governativa o conto corrente postale n.6007 intestato all'Agenzia delle Entrate - Ufficio di Roma 2 - Tasse Concessione Governativa).

N.B. Le cooperative edilizie sono esenti da bollo e pagano la Tassa di Concessione Governativa pari a 16,75 Euro ogni 500 pagine o frazione di 500.
Le cooperative sociali e le Onlus sono esenti da bollo e non pagano la Tassa di Concessione Governativa.


Società di capitali con capitale fino a 516.456,89 Euro:

  • diritti di segreteria di 25,00 Euro ogni 500 pagine o frazione di 500 (conto corrente postale n.181636 intestato alla Camera di Commercio di Ascoli Piceno o contanti allo sportello);
  • marca da bollo da 16,00 Euro ogni 100 pagine o frazione di 100;
  • tassa di concessione governativa di 309,87 Euro tramite il modello F24 (codice tributo 7085, o, in caso di nuova costituzione tramite il conto corrente postale n.6007 intestato all'Agenzia delle Entrate - Ufficio di Roma 2 - Tasse Concessione Governativa).


Società di capitali con capitale superiore a 516.456,89 Euro: 

  • diritti di segreteria di 25,00 Euro ogni 500 pagine o frazione di 500 (conto corrente postale n.181636 intestato alla Camera di Commercio di Ascoli Piceno o contanti allo sportello);
  • marca da bollo da 16,00 Euro ogni 100 pagine o frazione di 100;
  • tassa di Concessione Governativa di 516,46 Euro tramite il modello F24 (codice tributo 7085, o, in caso di nuova costituzione tramite il conto corrente n.6007 intestato all'Agenzia delle Entrate - Ufficio di Roma 2 - Tasse e Concessioni Governative).


Dove
Le operazioni di bollatura e di numerazione dei libri e delle scritture contabili possono essere fatte dal notaio o all' Ufficio Registro delle Imprese di Ascoli Piceno.

 

Società trasformate

  • nel caso di trasformazione di una società di persone in società di capitali, questa resterà soggetta al pagamento dell’imposta in via ordinaria (€ 67 per ogni registro, ogni 500 pagine o frazione), con applicazione della tassa forfetaria annuale a partire dal 1 gennaio dell‘anno successivo alla trasformazione;
  • nel caso di trasformazione di una società di capitali in società di persone, il regime forfetario cessa di operare nell‘anno successivo a quello della modifica.


Tempi
I registri vengono riconsegnati vidimati dopo alcuni giorni.

 

Modulistica
Modello L2 - Bollatura e numerazione dei libri e delle scritture contabili obbligatori. 


Approfondimenti
Tabella riepilogativa importi bollatura libri e scritture contabili (PDF 58 kb)

Servizio informativo
Ufficio Registro Imprese

tel. 0736 279213
e-mail registro.imprese@ap.camcom.it

 

 

Data di redazione: 22/5/2018

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

 

Calendario eventi

Gennaio 2020
oggi
LunMarMerGioVenSabDom
  1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 

25
 

26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31